Recensione: design della mente

Il formato è quello da piacevole manualone da tenere sempre aperto per consultarlo in una scrivania perennemente in disordine, e già questo è un po' una garanzia. Quando approfondiamo e ci mettiamo ad esplorare tutte le pagine, la sensazione di una riga più sopra...

Value proposition design canvas in italiano

Alleluja! È arrivato e non abbiamo neanche dovuto attendere eoni come per il suo predecessore. Value Proposition Design Canvas esce in Italiano ad una sola manciata di mesi dalla versione internazionale, e lo fa in tutto il suo splendore: l’edizione italiana è ben...

Recensione libro "Story Telling & Visual Design"

La domanda che si pone il marketer moderno è: "Cos'è lo story telling aziendale? E come lo posso mettere in pratica?" Dopo le suggestioni di mucche viola e altre psicadelie dei tempi moderni, voi marketer starete cercando maggiori informazioni su come costruire una...

Recensione: Value proposition design

Quando ho aperto il pacchetto del corriere, mi sono trovato in una situazione un po' strana: il disegno della copertina era diverso da quello che avevo visto online e il titolo non coincideva. Poi guardo meglio: [titolo] Bad value proposition design [headline] Guida a...

Recensione: The art of social media

Guy kawasaky dopo averci insegnato l'arte di partire, rimane sullo stesso registro e ci insegna anche quella dei social media. The art of social media, scritto a quattro mani con Peg Fitzpatrick, è una guida all'utilizzo dei social che non si perde in disquisizioni...

Recensione: Startup in 21 giorni

Con un titolo che ricorda cult italiani del calibro di "7 kili in 7 giorni", arriva nelle librerie "Startup in 21 giorni", scritto da Lorenzo Ait ovvero il ragazzo più mattacchione del business italiano. Se il libro fosse un film, nel trailer avremo una voce tonante...

Recensione: Growth Hacker Marketing

Dopo aver smascherato tutte le torbide meccaniche del sistema dell'informazione con "Credimi sono bugiardo", Ryan Holiday torna con un saggio breve sul Growth Hacker Marketing. La disciplina del growth hacking si può riassumere in "trovare un modo efficace di...

Recensione: Brand facile

In questi giorni mi è capitato di testare l'infoprodotto "Brand Facile" di Marco De Veglia. Marco è un uomo di marketing della Trout & Partners Italia, fa il copy dal 1990 ha lavorato con grossi brand come  Infostrada, Artsana, Galbani  e ha creato i brand di...

Estratti da "le bugie del marketing"

Volevo fare una recensione di "Le bugie del marketing: Come le aziende orientano i nostri consumi - Martin Lindstrom" ma credo sia molto più efficace la seguente formula: vi riporto alcuni estratti dal libro e poi valutate voi se è interessante. I bei vecchi tempi Ed...

Recensione Strategia Digitale

Il titolo di questo libro è dannatamente ISO 9000, tanto che sorge sempre il terrore: sarà un libro fuffa e sto per buttare via tempo e denaro? In realtà in questi casi si fa presto a togliersi i dubbi: si cerca il nome degli autori su Google e gli eventuali nodi...

Recensione: il manuale del maker

Il libro è un simpatico vademecum per iniziare a diventare dei Maker. Con il termine Maker si intende una persona che si diverte a progettare e a creare. Forse è una nuova etichetta più 2.0 da appiccicare sopra al termine "inventore". Forse in realtà no:  un maker è -...

Recensione: Startup vincenti

Startup vincenti di Jason Baptiste edito da Hoepli è un ottimo libro sul dibattutissimo tema "come fare una buona startup". Rispetto a The smarter startup abbiamo un approccio meno teorico e più esperienziale: l'autore ci racconta in prima persona la storia del...

Recensione: Ve lo do io il marcheting!

Nato come divertissement di un prof della Sapienza (che ha fatto un po' impazzire i suoi studenti), ve lo do io il marcheting è il libro che vi consiglierei sotto l'ombrellone - non fosse che ormai è tempo di castagne. Il libro racconta un ipotetico...

Recensione Ultimate Guide Pinterest for Business

Da grandi titoli derivano grandi responsabilità, fortunatamente in questo caso le promesse vengono mantenute. Questo manuale è un ottimo excursus che ci guida per manina attraverso il magico dei pinnatori folli fino a portarci all'agognata meta: vendere. Il libro,...

Recensione: Fuga da Facebook

Il Libro parte con un'immagine in copertina che suona come un "e adesso, qui vi voglio" e un titolo che ci rievoca il migliore Kurt Russel di sempre. Niente toni inutilmente entusiastici tipici del libro della collana "come fare milioni di euro con l'ultima diavoleria...

Recensione: Trust me I’m lying

"Los Angeles, erano le due del mattino e mi trovavo all'intersezione fra due superstrade vestito di nero con degli adesivi offensivi pronti per vandalizzare un cartellone...." No, non è la prima sequenza di un film con la voce narrante esterna di Robert Downey...

Recensione: Lorenzo Ait – La rivoluzione dei precari

Leggere questo libro per me è stato seccante: seccante perché ci ho messo troppo poco, seccante perché mi sembrava di averlo già letto. Starete pensando: ci stai dicendo che questo libro è stato spudoratamente copiato? E' la traduzione non dichiarata di un titolo...

Recensione: End of business as usual

Brian Solis ha la faccia del tipo che al tavolo da poker con John Malkovich, Robert De Niro e Joe Pesci sta per mettere nel sacco tutti quanti con una scala reale. L’aria tranquilla, il gessato su misura e il sorriso di quello che ne sa una più del diavolo.In effetti...

Recensione: The age of platform

Un libro per tutti coloro che sono multisideded platform dentro http://www.theageoftheplatform.com/ Avevo sentito parlare di questo libro ma non ricordavo esattamente il titolo, ho fatto quindi la cosa più naturale del mondo: l’ho cercato con Google e l’ho trovato...

Share This